17 febbraio 2009

Ei fu. Immobile.

Nessun commento: